Lifting del viso


Lifting


Il lifting del viso ha lo scopo di riposizionare i tessuti del volto e del collo, divenuti cadenti in seguito al processo di invecchiamento sia superficiale cutaneo che profondo. Si procede attraverso un rimodellamento chirurgico delle varie zone del viso, degli zigomi, delle guancie ed eventualmente del collo (lifting cervico-facciale).

È fondamentale la corretta valutazione preoperatoria e conferire una giusta armonia tra le parti onde evitare eccessivi stiramenti che rendono caricaturale l’aspetto del viso. Esistono diverse tecniche di lifting, la tendenza attuale è quella di orientarsi verso interventi meno invasivi rispetto al passato (come il Macs lift) che consentono ottimi risultati ed un tempo di guarigione breve.
E’ previsto il ricovero di un giorno, i punti vengono rimossi dopo una settimana ed è consigliato un periodo di riposo di una settimana.

L’intervento può essere combinato con altre tecniche chirurgiche (blefaroplastica, liposuzione del collo) qualora sussista la necessità.

Foto prima-dopo gli interventi di chirurgia plastica estetica e ricostruttiva